Corso di Inglese per bambini

Obiettivi

  • insegnare inglese ai bambini da 3-8 anni;
  • rispettare lo sviluppo olistico;
  • attivare le funzioni meta cognitive;
  • sviluppare ed usare le naturali abilità di apprendimento;
  • trasmettere ai bambini piccoli l’idea che avvicinarsi ad una lingua straniera è divertente.

Perché insegnare l’inglese ai bambini italiani

  • per stimolare le loro capacità, proprio quando sono più pronte e disponibili a recepire cose nuove;
  • per allargare la loro esperienza a modi di esprimersi diversi;
  • per preparare un apprendimento futuro della lingua inglese, utile e necessaria in un mondo sempre più multiculturale e globale.

È provato che gli anni migliori per imparare una lingua straniera vanno dalla nascita fino ai 6 anni. Dopodiché, l’apprendimento diventerà sempre più difficile e lento perché la mente è già stata “contaminata” da schemi precisi come, ad esempio, la scrittura. Un bambino che non sa scrivere non si porrà mai il problema se la frase “here you are” è composta da più parole oppure è una parola unica; per lui vorrà dire “tieni” (il pennarello, la matita, ecc.). Imparerà a riconoscere la frase, a dirla e a usarla senza tradurre parola per parola come tendono a fare i bambini più grandi e gli adulti.

English is Fun!® è un laboratorio creativo ed espressivo che unisce l’apprendimento della lingua inglese allo sviluppo socio-emotivo, fisico ed intellettivo dei bambini dai 3 agli 8 anni.

Nel programma English is Fun!® l’apprendimento avviene attraverso i sensi e non soltanto ripetendo le parole e le frasi. I bambini useranno il tatto, l’olfatto e il corpo intero per imparare nuovi concetti, proprio come fanno nella loro lingua madre.

Con “English is Fun!” il bambino viene messo nella condizione di acquisire la lingua con naturalezza, ricreando situazioni simili a quelle che gli hanno permesso di acquisire l’italiano.
Nessuno sforzo di memoria, nessuna traduzione da una lingua all’altra, né stress né “ansie da prestazione”.

Il programma English is Fun! 3-8 ® è stato creato appositamente per equilibrare attività atte a sviluppare le diverse abilità dei bambini dai 3 agli 8 anni. Le attività sono concepite per aiutare lo sviluppo sociale, emotivo, fisico ed intellettuale del bambino presentando la nuova lingua in maniera divertente attraverso giochi, canzoni, balli, mimica, attività manuali, solo per citarne alcune. Siccome il programma è basato su esperienze di apprendimento e non su rigide strutture grammaticali, non esiste un punto di inizio. Ogni bambino può iniziare in qualsiasi momento senza mai sentirsi inadeguato o fuori luogo.

Nel creare il metodo English is Fun! 3-8 ® è stato messo al primo posto lo sviluppo globale del bambino rispettandone le esigenze sia dal punto di vista linguistico sia da quello inerente alla crescita in ogni suo aspetto.Imparare una lingua straniera, o qualsiasi altra cosa d’altronde, è molto diverso per un adulto rispetto ad un bambino. Infatti, l’adulto conosce già il mondo intorno a lui ed in teoria, tutto quello che deve fare per imparare una nuova lingua è prendere i vocaboli e la grammatica e metterli insieme. In pratica, sappiamo che ci vuole molto, molto di più. Ascoltare, ripetere, scrivere, e leggere sono solo alcune delle abilità necessarie che nell’adulto sono già state perfezionate. Il bambino è ancora in una fase della vita nella quale sta acquisendo informazioni che svilupperanno queste abilità.  Infatti, se il bambino non ha ancora imparato a leggere ed a scrivere nella sua lingua madre, come possiamo parlare di “studiare” una grammatica straniera nel senso tradizionale?

La vita è ancora una esperienza relativamente nuova per il bambino che incontra continuamente nuovi stimoli. Questi stimoli sono elaborati in una maniera complessa che trascende le schematiche di apprendimento dell’adulto. Per poter imparare qualsiasi cosa, il bambino deve sviluppare abilità che lo aiutano a crescere nei quattro principali aspetti della vita: quello sociale, emotivo, fisico ed intellettuale. Tutti gli esercizi del laboratorio sono concepiti per sviluppare importanti abilità nel bambino.

  • Abilità fisiche: Motricità fine, Motricità corporea, Esperienze sensoriali.
  • Abilità socio-emotiveSviluppo dell’autostima, Interazione con il prossimo, Capacità decisionale, Seguire istruzioni.
  •  Abilità cognitive Esperienze linguistiche, Abilità di ascolto, Abilità spaziale e temporale, Classificazione e categorizzazione, Abilità matematiche: misure, grafici, ecc. Conoscenze generali.
  • Abilità di prescrittura Riconoscere colori, forme, numeri e lettere.
  • Espressione creativa
  • Musica e ritmo

 

IL PRIMO INGLESE NON SI SCORDA MAI!

Creatrice del metodo è Adriana Cantisani, conosciuta al grande pubblico anche per la sua partecipazione al programma televisivo “S0S Tata” nelle vesti di Tata Adriana.

Frutto di oltre 5 anni di studi e sperimentazioni, English is Fun è la metodologia creata appositamente per sviluppare in lingua inglese le diverse abilità dei bambini in età prescolare. Il gioco è alla base delle esperienze di apprendimento: il bambino è introdotto all’inglese in maniera divertente, attraverso un programma strutturato di attività coinvolgenti (giochi, canzoni, balli, mimica, attività manuali, solo per citarne alcune). Tutte le attività proposte creano stimoli costanti e permettono l’apprendimento della nuova lingua in maniera naturale. Gli strumenti didattici e le tecniche applicate creano entusiasmo e sostengono le abilità di comprensione della lingua (listening), nonché le abilità comunicative di interazione orale.

Con EIF!® Il bambino non percepisce di stare studiando, ma sta Giocando ed imparando l’inglese!